M.O.: APPELLO EMERGENCY A SHARON, OLTRE 9000 FIRME (2)
M.O.: APPELLO EMERGENCY A SHARON, OLTRE 9000 FIRME (2)

(Adnkronos) - Firmato dal presidente dell'associazione, Teresa Sarti, moglie del fondatore di Emergency il medico Gino Strada, l'appello denuncia la disumanita' della guerra ed evidenzia come ''le armi non producano risultati positivi alla sicurezza delle persone e degli Stati, alla convivenza, alla comprensione e all'amicizia''. L'organizzazione chiede il rispetto per l'attivita' di cura dei malati e feriti ed esprime il proprio lo sconvolgimento per le notizie di ''vite umane distrutte dalla impossibilita' di ricevere soccorso: impossibilita' determinata dal governo e dall'esercito israeliani. Si trattengono malati e feriti ai posti di blocco, si distruggono ambulanze e si uccide personale impeganto in attivita' di cura''.

''Una disumanita' che nega l'esistenza anche ad una vita al suo nascere: si determina la morte di un neonato, simbolo dell'innocenza, in nome della sua appartenenza a un popolo -continua l'appello- E questa violazione suscita ancor piu' profondo turbamento perche' i responsabili sono visti, nella coscienza e nella memoria del mondo civile, come vittime o eredi delle piu' gravi violazioni contro i diritti umani, crimini contro l'umanita': nelle azioni del suo governo, Signor Primo ministro, anche un'ingiuria alle sofferenze e alla storia del Suo popolo''.

(Giz/Rs/Adnkronos)