M.O.: ATTENTATO SUICIDA A GERUSALEMME, TRE MORTI (2)
M.O.: ATTENTATO SUICIDA A GERUSALEMME, TRE MORTI (2)

(Adnkronos) - Il capo della polizia di Gerusalemme Mickey Levy ha riferito che l'attentatore ha fatto esplodere l'ordigno, imbottito di chiodi, dopo essersi mischiato alla gente davanti alla vetrina del negozio. Ha aggiunto che varie persone sono state arrestate, ma non e' chiaro se siano collegate all'esplosione.

L'attentato e' stato rivendicato con una telefonata ad un'agenzia stampa internazionale dalla Brigata dei Martiri di Al Aqsa, una organizzazione legata a Fatah, la fazione del leader il nome del terrorista suicida: Mohammed Hashaika, 22 anni, del villaggio di Talooza, a nord di Nablus.

Mentre decine di ambulanze convergevano verso la scena dell'attentato, la Cnn ha mostrato le ormai tragicamente consuete scene di choc e dolore. Persone che si abbracciavano in lacrime, altre che singhiozzavano ai telefonini cellulari nel dire ai loro cari che erano sopravvissuti.

Piu' tardi e' giunto sul luogo dell'esplosione il sindaco di Gerusalemme Ehud Olmert. ''Siamo in guerra -ha detto, promettendo tuttavia di non trasformare Gerusalemme ''in una base militare chiusa''. ''E' difficile spiegare cosa significhi passare attraverso tutto questo ogni settimana'' -ha poi aggiunto. Domenica vi e' stato un altro attentato a Gerusalemme, nella zona di French hill, nel quale e' morto solo il terrorista, mentre ieri un palestinese si e' fatto saltare in aria su un bus della linea Tel Aviv-Nazareth, uccidendo altre sette persone.

(Civ/Rs/Adnkronos)