M.O.: CHENEY POTREBBE ROMPERE IMPASSE TRA ARAFAT E SHARON
M.O.: CHENEY POTREBBE ROMPERE IMPASSE TRA ARAFAT E SHARON

Ankara, 21 mar. (Adnkronos/Los Angeles Times) - Il vicepresidente Usa Dick Cheney, durante l'incontro con il Premier israeliano Ariel Sharon, ha esposto il piano americano per rompere la scia di violenza in Medio Oriente. Cheney ha intenzione di esporre la proposta anche a Yasser Arafat all'inizio della prossima settimana.

Cheney mercoledi' e' tornato a Washington dopo una notte trascorsa in Turchia. La posizione americana e' chiara: Arafat deve fare tutto quello che e' in suo potere contro la violenza e a favore di un piano di sicurezza e cooperazione a lungo termine con Israele. L'amministrazione Usa punta alla cooperazione israelo-palestinese nel campo della sicurezza. Washington spera che i paesi arabi sostengano Arafat nella realizzazione di questo piano. Gli Usa si rendono conto del fatto che Arafat non e' in grado di controllare interamente i gruppi di militanti islamici. Queste formazioni tenteranno di sabotare qualsiasi tipo di accordo tra israeliani e palestinesi.

E' importante che il presidente palestinese sia presente al summit della Lega Araba che si terra' a Beirut il 27-28 marzo. Poiche' se Sharon gli impedira' di essere presente, in Libano non si parlera' della proposta saudita per la pace in Medio Oriente, ma si discutera' della mancanza di liberta' di Arafat. La proposta saudita prevede il riconoscimento di Israele da parte dei paesi arabi, in cambio del ritiro dello Stato Ebraico da Cisgiordania, striscia di Gaza, Golan e Gerusalemme est.

(Fed/Pe/Adnkronos)