M.O.: ''VERO PROBLEMA E' MANCANZA DI DEMOCRAZIA NEI PAESI ARABI''
M.O.: ''VERO PROBLEMA E' MANCANZA DI DEMOCRAZIA NEI PAESI ARABI''
COMMENTO DEL WASHINGTON POST

Washington, 21 mar. (Adnkronos/Washington Post) - Israele si sta semplicemente difendendo dal terrorismo. Nonostante cio', il presidente Usa George Bush ha affermato che cio' che lo Stato Ebraico sta facendo (colpire i teroristi e occupare i territori) ''non e' utile''.

Fino ad ora, i sostenitori della democrazia e i nemici delle dittature e del terrore hanno ricevuto un certo sollievo dalla politica medio-orientale di Bush. Il presidente, diversamente dal suo predecessore, si e' rifiutato di riconoscere Yasser Arafat come un legittimo rappresentante. Si e' rifiutato di riceverlo alla casa Bianca. Bush inoltre ha scelto di non esercitare pressioni su Israele, che e' uno stato democratico, in favore della dittatura rappresentata dall'Autorita' palestinese. Bush e' stato considerato come il presidente piu' filo-israeliano della storia recente. Il presidente che piu' ha dimostrato di amare la democrazia in Medio Oriente.

Sembriamo esserci dimenticati del fatto che i palestinesi hanno celebrato facendo festa dopo l'attentato dell'11 settembre. Israele ha messo le bandiere a mezz'asta. Gli Stati Uniti e Israele sono paesi simili: Entrambi hanno rispetto delle diversita' religiose e etniche. Entrambi lasciano i cittadini liberi di decidere in politica e in economia. Purtroppo non si puo' dire la stessa cosa dei paesi arabi, alcuni dei quali sono nostri alleati.

Lo scorso settembre gli Stati Uniti sono stati costretti ad avere a che fare con il terrore. Israele e' dal '48 che si trova a fronteggiare questa minaccia. Gli Usa hanno il diritto a difendersi da chi uccide i civili. Israele ha lo stesso diritto. Non dimentichiamo che le persone che vogliono distruggerci sono le stesse che vorrebbero la morte di Israele.

Il problema in gioco in Medio oriente non e' l'occupazione israeliana di Cisgiordania e striscia di Gaza. Il vero problema e' la mancanza di democrazia dei paesi arabi. Per gli arabi Israele e gli ebrei sono il problema. Noi esercitiamo pressioni su Israele senza chiedere agli arabi di finirla con la medievale propaganda antisemita.

(Fed/Pe/Adnkronos)