POETI: CARLO BETOCCHI, UN CONVEGNO E UN PREMIO IN SUO ONORE
POETI: CARLO BETOCCHI, UN CONVEGNO E UN PREMIO IN SUO ONORE
MARTEDI' A FIRENZE LO RICORDANO AMICI E STUDIOSI

Firenze, 19 apr. - (Adnkronos) - Un convegno ed un premio letterario per il poeta Carlo Betocchi (1899-1986) che con Firenze ha avuto un forte legame biografico e culturale: qui, tra l'altro, fondo', con Piero Bargellini, nel 1928, il periodico ''Il Frontespizio''. La citta' toscana si prepara a ricordare uno dei maggiori poeti italiani del XX secolo in un clima di affetti, con una tavola rotonda che si terra' martedi' 23 aprile (ore 17.30) nel Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio.

All'incontro, sponsorizzato dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze parteciperanno Enzo Faraoni, Giorgio Luti, Mario Luzi, Leone Piccioni, Leonardo Pinzauti: studiosi ma soprattutto amici di Betocchi che parleranno dell'uomo e del ''poeta, mio solo umile maestro, o altro...'', come lo defini' Mario Luzi in una sua poesia.

L'incontro sul poeta non e' il solo tributo di Firenze alla sua memoria, ma precede la cerimonia della prima edizione fiorentina del ''Premio di Poesia Carlo Betocchi'' che si terra' in Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, sabato 11 maggio (ore 17.30). Approda infatti nel capoluogo toscano il premio di poesia intitolato al poeta, fondato dallo stesso Betocchi e da Giovanna Vizzari a Piombino 20 anni fa (dove pero' continuera' con la sezione inediti).

''A Firenze invece -spiega Sauro Albisani, presidente del comitato promotore del premio- verra' assegnato un premio di 5.160 euro con cadenza annuale per opere gia' edite di poesia italiana o straniera purche' in versione italiana e ogni due anni un premio per un'opera saggistica che abbia contribuito alla conoscenza della poesia italiana contemporanea nel mondo''.

Tra i vincitori degli anni passati figurano Giorgio Caproni, Roberto Pazzi, Alessandro Parronchi, Mario Luzi, Anna Maria Ortese. Quest'anno invece, tra le opere passate al vaglio della giuria (Mario Luzi, presidente onorario, Giuliano Manacorda, Sauro Albisani, Anna Dolfi, Enrico Ghidetti, Giorgio Luti, Gloria Manghetti, Giovanna Vizzari) figurano quelle di Fabio Doplicher, Maurizio Cucchi, Silvio Ramat, Gilberto Finzi, Paolo Ruffilli, Mariella Bettarini, Paolo Fabrizio Iacuzzi.

(Xio/Rs/Adnkronos)