TV: ITALIA 1, MAGNAGHI LASCIA E ARRIVA TIRABOSCHI (2)
TV: ITALIA 1, MAGNAGHI LASCIA E ARRIVA TIRABOSCHI (2)
BERLUSCONI JR., DECISIONE COME DA ACCORDI PRESI UN ANNO E MEZZO FA

(Adnkronos) - Le dimissioni di Magnaghi sono accompagnate dalle dichiarazioni del direttore uscente, di Pier Silvio Berlusconi e del neonominato Tiraboschi. Nessuno di loro fa riferimento al contrasto ''Striscia''-''Sarabanda'' ne ad un altro spostamento indicato da alcuni come poco gradito all'ex direttore di Italia 1: quello di ''Saranno Famosi'' a Canale 5 e di ''grande Fratello 3'' ad Italia 1.

Sia Magnaghi che Berlusconi jr. parlano invece di decisione in linea con accordi presi all'epoca della nomina alla direzione di Italia 1. ''Abbiamo deciso di onorare gli accordi stipulati al momento della nomina e di accogliere la richiesta di Magnaghi di lasciare l'incarico. Lo ringraziamo per l'ottimo lavoro svolto e confidiamo nel suo talento per i futuri progetti televisivi del gruppo'', afferma Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset.

Magnaghi, dal canto suo afferma: ''Sono orgoglioso dei risultati senza precedenti raccolti dal mio gruppo di lavoro, e con il supporto dell'azienda, sia in termini di ascolti che di immagine, che di innovazione. Le mie caratteristiche personali mi portano a essere stimolato dalle grandi scommesse. Con un pizzico di presunzione mi pare che questa sia ormai vinta. Mi incuriosisce immaginare quale sara' la prossima che la vita mi presentera'. Ringrazio Mediaset per la fiducia che da anni continua ad accordarmi''. (segue)

(Nex/Gs/Adnkronos)