FESTIVAL: FRIULI, PARTE IL 20 GIUGNO L'UDIN & JAZZ
FESTIVAL: FRIULI, PARTE IL 20 GIUGNO L'UDIN & JAZZ
TRA GLI OSPITI WAYNE SHORTER, KHALED E STEFANO BOLLANI

Udine, 30 mag. - (Adnkronos) - Wayne Shorter, Stefano Bollani, Khaled, Cesaria Evora e tanti altri artisti saranno ospiti della XII edizione del Festival internazionale Udin&Jazz. Il festival e' organizzato dall'associazione culturale Euritmica, con il sostegno di diversi enti, e si svolgera' dal 20 al 29 giugno ad Udine e in diverse localita' dei Friuli. Il tema dell'edizione 2002, sottolinea il direttore artistico Giancarlo Velliscig, e' il ''Jazz dei popoli, per la pace'', ovvero una musica che si lega alle origini etniche dei vari artisti ma senza erigere barriere.

La rassegna prevede una fase introduttiva itinerante, dedicata agli artisti italiani e completamente gratuita dal 20 al 23 giugno, e una fase concentrata nel capoluogo friulano che ospitera' star della musica internaizonale. Il 26 il festival approdera' ad Udine con il sassofonista americano Wayne Shorter, che si esibira' al Teatro Nuovo con il bassista John Patitucci, il pianista Danilo Perez e il drummer Brian Blade.

Protagonista della seconda serata, giovedi' 27 giugno, sempre al Tetro Nuovo Giovanni da Udine, sara' invece un grande talento italiano: Stefano Bollani, virtuoso della tastiera, autore ed arrangiatore, con il suo quintetto Orchestra del Titanic in cui spicca la figura del fisarmonicista Antonello Salis. La terza serata, venerdi' 28 giugno, nel piazzale del Castello, avra' per protagonista Cesaria Evora, artista di Capo Verde che nella sua lunga carriera ha spaziato dal jazz alla musica etnica. La rassegna sara' chiusa sabato 29, sempre nel piazzale del Castello, dalla star algerina dell'etnopop Khaled, ambasciatore mondiale dei popoli del Maghreb.

(Afv/Rs/Adnkronos)