SIEMENS: E' MORTO RAFFAELE DURANTE
SIEMENS: E' MORTO RAFFAELE DURANTE

Milano, 1 giu. - (Adnkronos) - E' mancato la scorsa notte Raffaele Durante, presidente onorario di Siemens Spa. Nato a Potenza nel '22, coniugato senza figli, Durante ha trascorso 61 anni di vita aziendale interamente in Siemens: da impiegato d'ordine di terza categoria nel '41, quando entro' nell'azienda a soli 19 anni, fino alla carica di amministratore delegato e direttore generale nel '75 e ancora alla nomina di presidente, avvenuta nell'83.

Durante e' stato il primo non tedesco alla guida di una regional company, dando avvio alla decisione dell'headquarter di Monaco (Germania) di affidare la gestione delle consociate straniere a manager locali.

Nel corso degli anni Durante ha avuto, oltre a quelle in Siemens, altre importanti cariche: e' stato presidente della Camera di Commercio Italo-Germanica, vice presidente dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi), dell'Unione delle Camere di Commercio Estere ed Italo Estere in Italia, del Centro per lo Studio dei Problemi dell'Economia del Lavoro dell'Universita' Bocconi e della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro (Gruppo Lombardo).

E' stato inoltre consigliere di Allianz Subalpina Spa (gruppo Allianz), della Baruffaldi frizioni Spa, di Sgl Carbon Spa e di Capital Service Spa e reggente censore della Banca d'Italia, sede Milano. Prestigiose le onorificenze ottenute, quali quelle di Cavaliere del Lavoro, Grand' Ufficiale e Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania.

(Red-Bdp/Zn/Adnkronos)