RAI: TELEVIDEO, PASSAGGIO DI CONSEGNE SEVERI-BAGNARDI
RAI: TELEVIDEO, PASSAGGIO DI CONSEGNE SEVERI-BAGNARDI
''TI AUGURO AZIENDA MENO LONTANA'', ''PATTO CON LETTORI''

Roma, 10 giu. - (Adnkronos) - Passaggio di consegne, oggi a Televideo, tra il direttore che lascia, Alberto Severi, e quello nominato la scorsa settimana dal nuovo Cda della Rai, Antonio Bagnardi. ''Lascio dopo quattro anni decisivi la direzione di un Televideo piu' ricco di notizie e servizi -ha scritto venerdi' Severi, salutamndo i suoi lettori- piu' forte sul territorio. Il bilancio, anche economico e' soddisfacente. Avrei voluto completare l'opera. L'amarezza del momento non mi fa dimenticare quanto devo all'umanita' e professionalita' della redazione e dei dipendenti. Ai tanti lettori dico grazie e chiedo di continuare a seguire con attenzione critica e fiducia un lavoro che, sono certo, proseguira' con il nuovo direttore con lo stesso spirito di servizio. E gli auguro un'azienda meno lontana''.

Oggi il saluto di Bagnardi e il ''patto'' sottoscritto con i lettori di Televideo. ''Televideo -scrive il nuovo direttore- e' un giornale letto ogni giorno da almeno 11 milioni di italiani. Non si puo' dirigerlo senza avvertire il peso di questa responsabilita'. Prendo quattro impegni, che non mi sembrano scontati: dare tutte le notizie; spiegare i fatti separandoli dalle opinioni; raccontare senza faziosita' la vita pubblica; sapere interpretare una societa' in evoluzione. La liberta' di stampa, che e' un bene non negoziabile -conclude Bagnardi- cammina con le gambe dei giornalisti, i quali devono essere e apparire indipendenti. Televideo si rinnovera', senza disperdere i risultati raggiunti dal direttore uscente''.

(Sin/Zn/Adnkronos)