NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LO SPORT
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LO SPORT

Yokohama - Duecentoquaranta controlli a sorpresa e nessun caso di doping ai mondiali di Corea e Giappone. La conferma dell'esito dei test viene dal subcommissario del dipartimento antidoping della Fifa Toni Graf-Baumann. Due giocatori per squadra sono stati sottoposti a controlli in ciascuna delle 60 partite disputate fino ad oggi. ''Non abbiamo avuto nessun caso di doping -afferma Graf-Baumann- Vuol dire che la strategia della Fifa ha colto nel segno. E' stato un campionato del mondo ''pulito''. Quello in corso e' pero' un mondiale pieno di infortuni. Jiri Dvorak, uno dei medici della Fifa, spiega che sul totale dei 736 giocatori convocati, si e' infortunato il 26%, contro il 14% di Francia '98.

(Sin-Ctz/Gs/Adnkronos)