DISASTRO TRENO: MICCICHE', SOTTOSVILUPPO SUD PER CARENZA INFRASTRUTTURE
DISASTRO TRENO: MICCICHE', SOTTOSVILUPPO SUD PER CARENZA INFRASTRUTTURE
MANCATO RADDOPPIO E' COLPA DEI VERDI

Roma, 21 lug. - (Adnkronos) - ''L'ho sempre detto e questo fatto lo dimostra: non ci sono altre priorita' che le infrastrutture al Sud. Da noi c'e' il sottosviluppo perche' mancano le infrastrutture''. In un'intervista al Corriere della Sera il vice ministro dell'Economia Gianfranco Micciche' punta il dito sulla carenza di infrastrutture nel Mezzogiorno e difende la scelta di costruire il Ponte di Messina rispetto al potenziamento della rete ferroviaria e stradale in Sicilia: ''Il Ponte ha un altro tipo di significato, e' un fatto di immagine, un corridoio internazionale'' afferma.

Micciche' critica inoltre gli ambientalisti per il mancato raddoppio della linea sulla quale si e' verificato il disastro: ''Se non era per i Verdi il raddoppio della linea Palermo-Messina era pronto da 10 anni''. La linea non e' stata potenziata per il ''mancato superamento dell'impatto di valutazione ambientale in un periodo in cui i Verdi impazzavano'' frutto ''dell'esasperazione demagogica di chi salvaguarda l'ambiente al di la' del normale''.

(Sec-Ccr/Zn/Adnkronos)