DISASTRO TRENO: OTTO MORTI, 47 FERITI - IL PUNTO ORE 15 (2)
DISASTRO TRENO: OTTO MORTI, 47 FERITI - IL PUNTO ORE 15 (2)
TRA IPOTESI, GUASTO A LOCOMOTORE O CEDIMENTO MASSICCIATA

(Adnkronos) - Il deragliamento sulla linea Palermo-Venezia e' avvenuto nei pressi della stazione di Maretta Romea, in provincia di Messina. Il treno espresso composto da sette carrozze piu' una di testa era partito poco tempo prima da Milazzo, con a bordo quasi duecento persone. Una volta fuori dalle rotaie, il convoglio si e' schiantato contro un casello ferroviario per fortuna senza alcuna persona al suo interno.

Sul luogo il sostituto procuratore della Repubblica di Messina, Vito Di Giorgio, ha gia' compiuto questa mattina i primi rilievi per risalire alle cause dell'incidente. Non e' chiaro sinora cosa abbia provocato la sciagura, anche se si fanno alcune ipotesi. Tra queste, un guasto al locomotore o il possibile cedimento della massicciata su cui pero' recentemente erano stati compiuti interventi di manutenzione. Sotto accusa soprattutto lo stato della tratta ferroviaria dove e' avvenuto il disastro. (segue)

(Aka/Zn/Adnkronos)