ESTATE: IN AUTO CON MAMMA E PAPA'? UN INCUBO PER UN BIMBO SU 4
ESTATE: IN AUTO CON MAMMA E PAPA'? UN INCUBO PER UN BIMBO SU 4

Roma, 21 lug. - (Adnkronos) - Sotto accusa soprattutto i papa' al volante: vivono il viaggio come fosse un Gran Premio. All'indice pure i continui litigi tra mamma e papa'. E per gli italiani al volante gli esperti gia' parlano di 'sindrome di Montoya': ogni sorpasso e' un affronto, arrivare secondo al casello uno smacco, semplici inconvenienti una maledizione divina. Papa' troppo aggressivo per il 65% dei bambini. tanto che sei su dieci (61%) preferirebbero guidasse la mamma.

Padri intrattabili, auto come prigioni, niente con cui giocare: per sette bambini su dieci il viaggio in auto con papa' e mamma e' una vera sofferenza. E ad un bambino su quattro lo spostamento viene vissuto con paura. Motivo principale, i papa' evidentemente troppo aggressivi sul pedale dell'acceleratore. Per gli italiani al volante gli psicologi gia' parlano la Sindrome di Montoya'. Come se non bastasse, i bambini si vedono costretti ad assistere ai mille litigi tra mamma e papa'. Non rimane che cercare di dormire o estraniarsi con un gioco elettronico. (segue)

(Red-Pol/Zn/Adnkronos)