SICILIA: 77ESIMO COMPLEANNO PER LA CORSA PIU' ANTICA D'EUROPA (2)
SICILIA: 77ESIMO COMPLEANNO PER LA CORSA PIU' ANTICA D'EUROPA (2)
LA STORIA DI UNA MANIFESTAZIONE CARA A TUTTO UN PAESE

(Adnkronos)- Il primo a organizzarla e a idearla fu lo Sport Club Nebrodese, un sodalizio castelbuonese con a capo Giuseppe Vincenzo Cicero, detto "Nzulo", chiamato a ricoprire la carica di presidente per due edizioni. Con gli anni il testimone passo' prima a Giovanni Lupo, direttore del giornale locale, poi a Toto' Spallino, che ha guidato la gara per oltre 40 anni, fino al '77, anno della sua morte. Dopo di lui a occuparsi della gara e' andato Toto' Mazzola, mentre oggi a occuparsene e' Mario Fesi, presidente del ''Gruppo atletico polisportivo castelbuonese''.

Nell'albo d'oro della corsa, molti gli atleti stranieri, che hanno dominato gli anni '90: fatta eccezione per l'edizione del 1995, vinta dal messicano German Silva, hanno sempre vinto atleti del continente nero. Nell'ordine, a partire dal 1990: Koech, Akonai, Koech, Cheromei, Tergat, Kiptum, Chelule, Khannouchi, Ramaala. Notevole anche il record della corsa, segnato nel 1993 da Joseph Cheromei, che ha compiuto i dieci giri in 32'35" ed eguagliato da David Chelule nel 1997.

(Das/Zn/Adnkronos)