FARNESINA: BERLUSCONI, PIU' SOSTEGNO A SISTEMA ECONOMICO
FARNESINA: BERLUSCONI, PIU' SOSTEGNO A SISTEMA ECONOMICO
A CONFERENZA AMBASCIATORI DARO' INDICAZIONI STRATEGICHE

Bruxelles, 22 lug. - (Adnkronos) - La diplomazia italiana ''deve impegnarsi a diffondere la nostra cultura nel mondo e a difendere gli interessi dei concittadini e delle imprese all'estero''. Ma per ''svolgere queste missioni'', bisogna dare ''maggiore spazio e incisivita' alla politica di sostegno del sistema economico italiano''. A margine della riunione dei ministri degli Esteri Ue a Bruxelles, Silvio Berlusconi anticipa ai giornalisti le linee fondamentali della riforma della Farnesina che annuncera' alla prossima conferenza degli ambasciatori a Roma.

''Alla conferenza degli ambasciatori -spiega il presidente del Consiglio- faro' un riassunto della politica estera italiana, dei passi avanti fatti per contare secondo quanto l'Italia rappresenta nel panorama internazionale. Traccero' poi le indicazioni strategiche entro le quali ci siamo mossi e ci dovremo muovere nel futuro. Ed accennero' a questa esigenza di riorientamento'' del ministero degli Affari esteri che ''consiste in una cosa molto semplice''.

Berlusconi assicura che ''suggerira' tutti gli strumenti efficaci, affinche' la nostra diplomazia possa compiere le sue missioni all'estero. Strumenti che via via saranno attuati attraverso un processo di riorientamento che non sara' immediato ma richiedera' del tempo''. Berlusconi, presente oggi al Consiglio degli affari generali in qualita' di ministro degli Esteri ad interim e' accompagnato dal consigliere diplomatico Gianni Castellaneta, dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti. Al suo arrivo il premier e' stato accolto da Umberto Vattani, rappresentante permanente italiano presso la Ue.

(Vam/Idb/Adnkronos)