FEDERALISMO: UMBRIA, BILANCIO COMMISSIONE VIGILANZA E CONTROLLO
FEDERALISMO: UMBRIA, BILANCIO COMMISSIONE VIGILANZA E CONTROLLO
ZAFFINI, STRUMENTO INNOVATIVO E ORIGINALE

Perugia, 22 lug. - (Adnkronos) - Piano dei rifiuti ancora in vigore, gestione del servizio Umbria 2000 da parte di Webred, attivita' estrattive legate al piano cave, assistenza tecnica in agricoltura: sono queste le indagini condotte dalla Commissione di controllo della Regione Umbria presieduta da Franco Zaffini, consigliere di minoranza di An, nel corso di questi due anni. La Commissione di controllo, che verifica l'efficacia e l'efficienza delle leggi e i risultati prodotti dall'azione amministrativa della Regione, e' una novita' del federalismo e l'Umbria, insieme alla Toscana, e' stata la piu' sollecita a istituirla.

Il presidente Zaffini, il vicepresidente Mauro Tippolotti e i membri della Commissione Lamberto Bottini, Carlo Ripa di Meana, Fiammetta Modena e Carlo Antonini hanno presentato oggi alla stampa il bilancio di questi due primi anni di attivita'. Zaffini ha parlato di ''uno strumento innovativo e originale'', ricordando le diverse indagini prodotte e il monitoraggio semestrale delle 63 leggi di spesa con un fondo di dotazione superiore aI 500mila euro. Particolarmente importante l'indagine sul vecchio piano dei rifiuti. (segue)

(Gfl/Pn/Adnkronos)