NO GLOBAL: GESUALDI, ISOLARE VIOLENTI MA FIRENZE NON SI CHIUDA
NO GLOBAL: GESUALDI, ISOLARE VIOLENTI MA FIRENZE NON SI CHIUDA

Firenze, 22 lug. - (Adnkronos) - ''Di fronte alle espressioni violente di una minoranza, Firenze non deve chiudersi ma aprirsi all'accoglienza di chi intende approfondire temi e problemi della globalizzazione, alle proposte costruttive, alla diffusione di un pensiero dialogico. Chiudere Firenze e' chiudere la citta' ai valori che sono in grado di trasformare quella che sembra utopia e realta'''. Lo ha detto Michele Gesualdi, presidente della Provincia di Firenze, riguardo alle polemiche sul Social Forum europeo scatenate dalle dichiarazioni di Luca Casarini.

''Bisogna isolare chi annuncia violenza, fosse pure verbale, per esaltare invece la capacita' di Firenze di sapersi confrontare, accogliere e proiettare lontano idee concrete di giustizia e sviluppo. Auspico -ha affermato Gesualdi- che si eviti di innescare in modo strumentale, su questioni cosi' importanti, posizioni di partito e polemiche politiche che fanno leva sulla paura delle persone e che mortificano la capacita' ricettiva e propositiva di Firenze''.

(Xio/Pn/Adnkronos)