RIFORME: BERLUSCONI, A SINISTRA NON C'E' UN INTERLOCUTORE (2)
RIFORME: BERLUSCONI, A SINISTRA NON C'E' UN INTERLOCUTORE (2)
DA OPPOSIZIONE SOLO CRITICHE DISTRUTTIVE

(Adnkronos) - ''Noi auspichiamo che all'interno del Parlamento -aggiunge Berlusconi- si possano formare delle correnti di opinione'' per favorire un ruolo costruttivo dell'opposizione ''il cui compito dovrebbe essere quello di controllare il lavoro del governo e della maggioranza, affinche' operino nell'interesse del Paese. Invece, su ogni nostra proposta il centrosinistra oppone soltanto una critica distruttiva. E' molto difficile quindi -insiste il premier- individuare un interlocutore che possa prendere impegni per tutta l'opposizione. Ma siccome io sono ottimista, continuero' a formulare l'auspicio di trovarlo per dialogare''.

(Vam/Idb/Adnkronos)