SANITA': CURSI, RIFORMA MEDICI VA AVANTI
SANITA': CURSI, RIFORMA MEDICI VA AVANTI
AVVIARE FINALMENTE CONFRONTO IN PARLAMENTO

Roma, 22 lug. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - La riforma del rapporto di lavoro dei medici dirigenti va portata a termine. E davanti alla tentazione, forte, delle Regioni di andare avanti ognuna per conto proprio, bisogna ribadire che la revisione dei principi fondamentali della classe medica e' una materia di competenza dello Stato. Il sottosegretario alla Salute, Cesare Cursi, risponde cosi' all'allarme lanciato dalle Regioni sui costi della riforma, almeno 650 milioni di euro in piu'. ''Stiamo discutendo da un anno intero - sottolinea Cursi, a margine della presentazione del Libro Bianco dell'oncologia italiana - su questo testo, gia' passato al vaglio della Conferenza Stato-Regioni. E' giusto che il Disegno di legge vada avanti e venga assegnato alla Camera o al Senato per avviare, finalmente, il confronto in sede politica''.

(Sal/Zn/Adnkronos)