TERRORISMO: BERLUSCONI, ALLERTA MA NIENTE PERICOLO IMMEDIATO
TERRORISMO: BERLUSCONI, ALLERTA MA NIENTE PERICOLO IMMEDIATO

Bruxelles, 22 lug. - (Adnkronos) - ''Io sono ottimista. Bisogna sempre stare in allerta. Ma non c'e' nessun pericolo immediato''. Lo ha assicurato Silvio Berlusconi rispondendo ad una domanda sull'allarme terrorismo dopo i nuovi proclami delle Brigate rosse e dei nuclei territoriali e antimperalisti . Con 5 volantini distribuiti in varie citta', le Br-Pcc hanno infatti indicato come bersaglio delle loro prossime azioni il ministro per le Politiche agricole Gianni Alemanno e i sindacalisti Graziano Trere' (Cisl) e Adriano Musi (Uil). Il presidente del Consiglio e' stato avvicinato a margine del Consiglio Affari generali dei ministri degli Esteri Ue oggi a Bruxelles.

(Vam/Zn/Adnkronos)