UE: MONTI, COMMISSIONE APPLICA STESSI CRITERI A TUTTI I PAESI
UE: MONTI, COMMISSIONE APPLICA STESSI CRITERI A TUTTI I PAESI

Roma, 22 lug. - (Adnkronos) - ''Spero si stia superando in Italia quel complesso improprio da Paese non forte secondo cui chi deve fare osservare le regole comunitarie sia forte con i deboli e debole con i forti''. Lo ha affermato il Commissario Ue per la concorrenza Mario Monti intervenendo al Cnel ad un convegno sul processo di integrazione europea. Un punto a cui Monti attribuisce grande importanza e' proprio relativo alla presa di coscienza della simmetria di applicazione delle regole. ''Credo che questi anni, questi mesi, queste settimane dimostrino che gli Stati membri anche grandi come la Germania si trovano a vedere loro malgrado applicate in maniera incisiva le regole comunitarie. Questo e' a garanzia di tutti''.

La chiave principale della presidenza danese sara' secondo Monti l'allargamento. ''Vorrei invitare a vedere questo tema in prospettiva piu' ampia, non dimentichiamo che gran parte dei benefici si sono gia' maturati perche' quei Paesi si sono trasformati in economie di mercato con tutte le garanzie di ordine civile e regolamentare''.

(Nib-Eca/Rs/Adnkronos)