UE: SI APRE OGGI RIUNIONE MINISTRI ESTERI A BRUXELLES
UE: SI APRE OGGI RIUNIONE MINISTRI ESTERI A BRUXELLES
PER BERLUSCONI FORSE ULTIMO VERTICE DA RESPONSABILE FARNESINA

Bruxelles, 22 lug. - (Adnkronos) - Crisi in Medio Oriente e riforme istituzionali dell'Unione: sono questi i temi principali nell'agenda politica del Consiglio degli affari generali, il primo della presidenza di turno danese, che si apre questa mattina a Bruxelles. I ministri degli Esteri Ue discuteranno dei principali temi di attualita' internazionale a comunciare dal conflitto israelo-palestinese: ci sara' un approfondito scambio di punti di vista. Anche alla luce delle conclusioni del vertice di Kananaskis dove i Grandi della Terra sono tornati a condannare con fermezza gli attentati terroristici, invitando le parti al dialogo per avviare un processo di pace duratura.

Come tradizione, il governo di Copenaghen presentera' il suo programma per il semestre in materia di politica estera ed economica. (Sara' il ministro danese Moeller a illustrare gli impegni futuri). Sul tappeto c'e' innanzitutto la questione dell'allargamento della Ue con i relativi problemi di 'governance'. Per l'Italia e' atteso il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Per il premier potrebbe essere l'ultimo vertice internazionale da ministro degli Esteri ad interim. Nei giorni scorsi infatti aveva annunciato che prima entro 'i primi di agosto' sarebbe stato nominato il nuovo titolare della Farnesina. Il Consiglio, che dovrebbe iniziare intorno alle 10, sara' seguito da una colazione di lavoro (all'ora di pranzo) per poi chiudersi entro il pomeriggio.

(Vam/Rs/Adnkronos)