DOPING: PROCESSO JUVE, SENTITO MEDICO SOCIALE TENCONE
DOPING: PROCESSO JUVE, SENTITO MEDICO SOCIALE TENCONE

Torino, 22 lug. - (Adnkronos) - Nuova udienza, oggi a Torino, del processo sul doping che vede indagati l'a.d. della Juventus Antonio Giraudo, il medico sociale Riccardo Agricola e il farmacista della squadra, Giovanni Rossanno. Oggi e' stato sentito quello che viene considerato dall'accusa un teste chiave, Fabrizio Tencone, medico sociale della societa' bianconera e numero due di Agricola. Il dottor Tencone ha illustrato dettagliatamente quali fossero i farmaci somministrati ai giocatori e in che modo.

Il procuratore aggiunto Raffaele Guariniello, titolare dell'inchiesta, aveva infatti parlato di doping, sostenendo che si trattava di somministrazione di medicinali e prodotti leciti ma contenenti sostanze proibite. A catalizzare l'attenzione degli inquirenti erano stati, soprattutto, due psicofarmaci, il Samir* e il Liposon Forte*: il medico ha spiegato che il primo era stato usato come epatoprotettore e disintossicante muscolare, mentre il secondo era stato prescritto in pochi casi a calciatori che soffrivano di blande sindromi depressive. (segue)

(Ato/Idb/Adnkronos)