GIBILTERRA: LONDRA E MADRID CONTRARIE AL REFERENDUM
GIBILTERRA: LONDRA E MADRID CONTRARIE AL REFERENDUM

Madrid/Londra, 26 lug. - (Adnkronos/Dpa) - Levata di scudi da parte di Londra e Madrid contro il referendum indetto dal Primo ministro di Gibilterra, Peter Caruana, per conoscere il punto di vista dei 30.000 cittadini di Gibilterra riguardo al futuro della Rocca.

Il ministro degli Esteri spagnolo, Ana Palacio, ha risposto alla proposta di referendum definendola ''contro il diritto internazionale'', ribadendo che Gibilterra deve difendere la sua posizione durante ''negoziati'' e non con ''decisioni unilaterali''. Il Foreign Office britannico fa sapere che Londra non ''riconoscera' il risultato di un referendum indetto solo per rifiutare una politica del governo, senza una riflessione, un dibattito ed il tempo adeguato ad un confronto''. Nell'annunciare la prossima consultazione popolare, Caruana ha anche fissato la data indicativa del prossimo ottobre. (segue)

(Red/Rs/Adnkronos)