ULSTER: PARENTI VITTIME DI OMAGH FANNO CAUSA AI RESPONSABILI
ULSTER: PARENTI VITTIME DI OMAGH FANNO CAUSA AI RESPONSABILI
I CINQUE SFUGGITI AL PROCESSO PENALE PER MANCANZA DI PROVE

Londra, 26 lug. - (Adnkronos/Dpa) - I parenti delle vittime della bomba di Omagh hanno intentato una causa civile contro i 5 presunti responsabili dell'attentato attribuito alla Real Ira, che causo' la morte di 29 persone. Inchieste televisive e dichiarazioni ''off the records'' di ufficiali di polizia indicano i cinque come gli autori dell'attentato, ma contro di loro non e' stato finora avviato un processo penale, perche' le prove non sono giudicate sufficienti.

Per avere giustizia i parenti sono dunque ricorsi al tribunale civile, dove e' richiesto uno standard di prova inferiore. Per pagare le spese dell'azione legale di fronte all'alta corte di Belfast, i parenti hanno raccolto donazioni per 1,2 milioni di sterline grazie ad una campagna sostenuta da Bob Geldof e l'ex segretario per l'Irlanda del nord Peter Mandelson. (segue)

(Civ/Rs/Adnkronos)