LIGURIA: 'RIMPASTO' IN GIUNTA, CAMBIANO 4 ASSESSORI SU 9 (2)
LIGURIA: 'RIMPASTO' IN GIUNTA, CAMBIANO 4 ASSESSORI SU 9 (2)

(Adnkronos) - Le deleghe assegnate al nuovo vice presidente della giunta, Gianni Plinio, erano di competenza di Franco Amoretti e, in parte, di Nucci Novi Cappellini, esponenti di Fi che escono cosi' dalla Giunta. Nuovo presidente del consiglio ligure e' il leghista Francesco Bruzzone, fino a ieri vice presidente. Al suo posto entra il forzista Bruno Valenziano. Con questi avvicendamenti la Lega perde quindi un assessore, ma si aggiudica un posto al sole nel consiglio regionale.

Dalla giunta Biasotti esce anche l'assessore tecnico alla Sanita', Piero Micossi, che non ha piu' incarichi, sostituito dall'esponente forzista Roberto Levaggi, gia' assessore all'Ambiente. Micossi, pero', a settembre dovrebbe ottenere un incarico di livello nazionale, raggiungendo il ministro Sirchia a Roma, per assumere la direzione generale della programmazione sanitaria nazionale.

Nella nuova Giunta disegnata da Sandro Biasotti, inoltre, entrano a far parte tre esponenti di Forza Italia, di cui pero' non si conoscono ancora le deleghe: Luigi Morgillo, 50 anni, imprenditore spezzino; Piero Gilardino, 47 anni, imprenditore di Sanremo; Nicola Abbundo, 44 anni, imprenditore. Capogruppo di Fi al posto di Gilardino e' Mario Maggi, 45 anni di Lavagna, esponente di Comunione Liberazione.

(Rre/Idb/Adnkronos)