MILANO: ANTONIAZZI, DE CORATO DA I NUMERI E SE LI INVENTA (2)
MILANO: ANTONIAZZI, DE CORATO DA I NUMERI E SE LI INVENTA (2)

(Adnkronos) - ''Ma magari lo fossero davvero -replica Sandro Antoniazzi- invece non fanno niente. Spendono soldi per rifare le facciate e poi non costruiscono alloggi nuovi. Nei nuovi piani di ristrutturazione urbana e' prevista la destinazione di un numero limitato di alloggi dei nuovi palazzi in costruzione per la residenza popolare. Ma basta andare al quartiere Ohm in via Bazzi a Milano, o al quartiere Innocenti a Lambrate: gli alloggi privati vanno avanti, anche i supermercati funzionano gia', ma gli alloggi pubblici vengono tenuti per ultimi''.

L'opposizione a settembre intende convocare un consiglio comunale straordinario ''per chiedere la creazione di 30-40mila alloggi a canone moderato -spiega Antoniazzi- nei suoi lunghi elenchi di numeri De Corato mette sempre dentro anche gli alloggi convenzionati, quelli che si possono solo acquistare e che costano solo un po' meno. Ma c'e' bisogno di alloggi da affittare a 600-700mila lire al mese''.

(Cmp/Pn/Adnkronos)