TV: PDL MARGHERITA, NIENTE SPOT NEI PROGRAMMI PER BAMBINI
TV: PDL MARGHERITA, NIENTE SPOT NEI PROGRAMMI PER BAMBINI
RUTELLI, NO A BOMBARDAMENTO PUBBLICITARIO A TAPPETO

Roma, 30 lug. - (Adnkronos) - Niente spot pubblicitari e televendite nei programmi televisivi per bambini. E' quanto prevede una proposta di legge della Margherita, primo firmatario Giuseppe Fioroni, presentata oggi alla Camera. ''Dobbiamo dire di no a questo bombardamento pubblicitario a tappeto, indiscriminato, sui bambini. Non esistono bombardamenti 'intelligenti', come qualcuno dice, ma questo e' forse uno dei meno intelligenti. Occorre cambiare passo'', dice Francesco Rutelli presente alla conferenza stampa.

Da lunedi' 5 agosto la Margherita lancera' una campagna di sensibilizzazione a questo problema dalle colonne dei quotidiani (''chi interrompe programmi per bambini con la pubblicita' non vuole solo vendere un prodotto: vuole acquistare una fetta della mente del cliente'', recita uno degli slogan della campagna). A settembre la Margherita presentera' una proposta complessiva per innalzare la qualita' dei programmi televisivi dedicati a bambini e ragazzi.

Fioroni ha anche scritto una lettera a Marina Berlusconi, vicepresidente del gruppo Fininvest: ''non voglio sottrarre risorse alla sua azienda, ma vorrei sottrarre a questo 'ricatto' della pubblicita' bambini e genitori. Conto anche sul suo aiuto'', scrive tra l'altro Fioroni a Marina Berlusconi che presto sara' mamma. (segue)

(Fer/Rs/Adnkronos)