NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LA CRONACA

Milano. Massima fiducia nel maresciallo Daniele Spello, l'ufficiale di polizia giudiziaria interrogato per sette ore a Perugia nei giorni scorsi sulla rottura di un cd rom acquisito agli atti dei magistrati umbri, viene espressa in sostanza oggi dal procuratore capo di Milano Gerardo D'Ambrosio, che sottoscrive la tesi della rottura accidentale e sottolinea che, comunque, il cd rom non e' rilevante ai fini probatori.

Palermo. Un immobile confiscato tempo fa alla famiglia mafiosa dei Brusca di San Giuseppe Jato sarebbe stato affidato adesso in custodia giudiziaria a un altro boss dello stesso paese. E' la denuncia del presidente del consorzio 'Sviluppo e legalita'' Salvino Caputo, sindaco di Monreale, al termine di alcuni accertamenti chE Sono stati compiuti presso l'ufficio del demanio di Palermo. Dalla verifica effettuata risulta che un terreno agricolo confiscato a Calogero Brusca e una casa rurale sono custoditi da Salvatore Reda, ''noto mafioso di San Giuseppe Jato -sostiene Caputo- condannato per reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, che ha gia' scontato un lungo periodo di carcerazione''.

Palermo. Finisce con il suo scooter sotto le ruote di un camion e muore sul colpo. E' accaduto questo pomeriggio a Palermo, nel popolare quartiere di Borgo nuovo, dove ha perso la vita una ragazza di diciassette anni. Sul luogo dell'incidente, la cui dinamica non e' ancora stata chiarita, ci sono i vigili urbani della sezione Infortunistica stradale, che stanno facendo i rilievi del caso. Ieri mattina un giovane motociclista di 18 anni aveva perso la vita nello stesso modo.

Napoli. Continua la serrata attivita' di repressione voluta dal questore di Napoli, Franco Malvano, contro i clan operanti sul territorio. In particolare nella mattinata di oggi sono state compiute 30 perquisizioni presso le abitazioni di vari esponenti o di pregiudicati vicini al clan Mazzarella, attivo nei quartieri San Giovanni a Teduccio, Mercato e Poggioreale. Nell'attivita' di controllo sono state impegnate anche unita' cinofile ed un elicottero. Le persone controllate sono 162, di cui 77 pregiudicate, 82 le autovetture e 29 moto. L'operazione fa seguito alle 33 ordinanze di custodia cautelare eseguite nelle recenti settimane a carico di capi o gregari del sodalizio criminale. (segue)

(Sin-Inf/Rs/Adnkronos)