CSM: VERDE, MAI OLTREPASSATO NOSTRE COMPETENZE (2)
CSM: VERDE, MAI OLTREPASSATO NOSTRE COMPETENZE (2)

(Adnkronos) - ''Talvolta -ha osservato Verde nel discorso di commiato pronunciato nel Salone dei Corazzieri del Quirinale- non ci sono state risparmiate critiche per aver invaso competenze altrui. Ma oggi ho riletto le delibere adottate a difesa della magistratura proprio per verificare se qualche volta avessimo superato i confini. Siamo stati rispettosi delle nostre prerogative -ha rivendicato il vice presidente uscente del Csm- consegnando una istituzione che gode presso l'opinione pubblica di un accresciuto prestigio''.

Verde ha ricordato che i quattro anni che si concludono oggi ''sono stati segnati da un impegno costante ed intenso'' del Csm. ''Quattro anni pieni, durante i quali abbiamo dovuto affrontare e risolvere -ha detto- non pochi problemi, dalla riorganizzazione degli uffici giudiziari alla gestione dei concorsi, all'intensificazione della cooperazione internazionale. E durante i quali ci sono state innumerevoli occasioni di attrito e polemiche''.

Il vice presidente uscente ha definito ''straordinariamente operoso'' il Consiglio che oggi conclude la sua esperienza: 83 mila i provvedimenti amministrativi adottati, 600 le decisioni della sezione disciplinare. E il Csm, ha ricordato ancora, ha cercato di ''assecondare'' l'esigenza piu' volte richiamata dallo stesso capo dello Stato, quella di puntare sulla produttivita' dei magistrati. Un ''primo risultato'' e' lo studio sui criteri di valutazione del lavoro degli uffici giudiziari, la cui prima fase si e' conclusa due settimane fa. (segue)

(Arc/Zn/Adnkronos)