CSM: VERDE, MAI OLTREPASSATO NOSTRE COMPETENZE
CSM: VERDE, MAI OLTREPASSATO NOSTRE COMPETENZE
DIFESO MAGISTRATI COME DA INSEGNAMENTO CIAMPI

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - I quattro anni della passata consiliatura sono stati segnati da ''innumerevoli occasioni di attrito e polemiche''. Ma il Csm non ha mai superato i confini delle proprie competenze, dimostrandosi ''rispettoso delle proprie prerogative''. Nella cerimonia al Quirinale per il passaggio delle consegne tra i vecchi e nuovi componenti dell'organo di autogoverno della magistratura, il vicepresidente del Csm Giovanni Verde difende l'operato dell'assemblea di palazzo dei Marescialli. In particolare, dice, nella difesa di valori come l'autonomia e l'indipendenza della magistratura, piu' volte richiamati dal capo dello stato. Verde ha parlato davanti alle piu' alte cariche dello stato. A cominciare dai presidenti delle Camere, Marcello Pera e Pier Ferdinando Casini, dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il ministro della giustizia Roberto Castello, il presidente della Corte Costituzionale, Cesare Ruperto.

(Arc/Zn/Adnkronos)