GIUSTIZIA: LEONE, RUTELLI NON CAPISCE
GIUSTIZIA: LEONE, RUTELLI NON CAPISCE
PER INGRAZIARSI LA PIAZZA CHE LO FISCHIA ALZA IL TONO

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - ''Capiamo che Rutelli, per ingraziarsi una piazza che lo ha accolto a suon di fischi, abbia alzato il tono delle parole, ma a tutto c'e' un limite''. E' il commento del vice capogruppo di Fi alla Camera Antonio Leone, a quanto affermato dal coordinatore dell'Ulivo e presidente della Margherita sulla vicenda del ddl Cirami. Per Leone, Rutelli ''puo' anche parlare a nome di una opposizione che non lo riconosce come leader, ma non puo' certo parlare a nome della maggioranza degli italiani. Quella stessa maggioranza che, forse Rutelli non ricorda piu', lo ha gia' bocciato''. Sul merito del provvedimento, l'esponente di Fi aggiunge: ''crediamo che sia inutile tentare di spiegare a Rutelli che e' una legge a favore di tutti i cittadini. Se non lo ha capito fino ad adesso...''.

(Pol-Rgg/Idb/Adnkronos)