GIUSTIZIA: PIU' DI 7 MILA AL SENATO CONTRO DDL CIRAMI
GIUSTIZIA: PIU' DI 7 MILA AL SENATO CONTRO DDL CIRAMI
SU CAMIONETTA RAVERA, MORETTI, BINDI, ANGIUS, BORDON

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - ''Schifani, vieni fuori!'', ''il legittimo sospetto e' il nostro'', ''Berlusconi e Previti, basta con l'uso personale delle istituzioni''. Piu' di 7 mila persone hanno protestato stasera con questi striscioni davanti a Palazzo Madama, molti venuti appositamente da Bologna e Firenze, contro il disegno di legge Cirami sulla ''legittima suspicione'' sull'imparzialita' del giudice. Una folla di giovani e pensionati che ha galvanizzato i leader del centrosinistra e gli intellettuali che nei mesi scorsi hanno inventato i 'girotondi', ai quali si e' unito per la prima volta stasera anche l'ex uomo simbolo di Mani pulite Antonio Di Pietro.

Sfilano sulla camionetta all'angolo in una stracolma Corsia Agonale e corso Rinascimento Francesco Pardi, Paolo Flores D'Arcais, Nanni Moretti. E' la scrittrice Lidia Ravera a far intonare alla folla gli slogan ''La societa' civile non e' mai stanca: Previti, Berlusconi non la farete franca!'' mentre i cittadini interrompono continuamente i leader con fischi e urla dirette a Palazzo Madama, dove qualcuno di tanto in tanto fa capolino dietro le tende: ''Servi, servi!'', ''Vergogna, vergogna!''. (segue)

(Sin/Rs/Adnkronos)