GIUSTIZIA: RIZZO, INTERVENTO CIAMPI E' CONTRO VERGOGNA INFINITA
GIUSTIZIA: RIZZO, INTERVENTO CIAMPI E' CONTRO VERGOGNA INFINITA
BERLUSCONI NON VUOLE CHE LA LEGGE SIA UGUALE PER TUTTI

Roma, 31 lug. (Adnkronos) - ''L'intervento del presidente della Repubblica sull'autonomia e sulla intangibilita' della magistratura e' da noi pienamente condiviso''. Lo afferma il capogruppo dei Comunisti italiani alla Camera Marco Rizzo, secondo il quale ''l'allarme del presidente Ciampi va tutto nella direzione di impedire questa nuova legge che risulterebbe una 'vergogna infinita'''.

''Quello che si sta svolgendo al Senato e' un tentativo da parte della maggioranza di Berlusconi di cancellare il dettato costituzionale per cui la legge e' uguale per tutti. Si vuole usare il 'legittimo sospetto' -aggiunge Rizzo- inficiando per legge determinati processi e assestando un grave colpo alla democrazia del nostro paese''.

(Pol-Fer/Pe/Adnkronos)