M.O.: FASSINO, PAROLE APPAIONO VANE, MA NON RASSEGNAMOCI
M.O.: FASSINO, PAROLE APPAIONO VANE, MA NON RASSEGNAMOCI
GOVERNO ITALIANO AGISCA IN SEDE PER INIZIATIVA CONGIUNTA

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - ''Ogni parola appare vana di fronte alla sequenza terribile di dolore e morte che da mesi insanguina il Medio Oriente, non possiamo rassegnarci alla crudele escalation di violenza e terrorismo''. Cosi' il segretario dei Ds, Piero Fassino, commenta l'attentato che questa mattina ha insanguinato la citta' e l'universita' di Gerusalemme.

''Anche l'attentato di oggi -continua il leader dei Ds- rende evidente quanto sia improcrastinabile un iniziativa della comunita' internazionale che interrompa il ricorso alle armi e riapra la strada del negoziato. Chiediamo al governo italiano di agire in sede europea perche' sia attivata immediatamente una iniziativa congiunta di UE, Stati Uniti, Russia e ONU''. ''Esprimiamo il nostro cordoglio -continua Fassino- alle famiglie delle vittime e alle autorita' israeliane e ribadiamo il nostro costante impegno a sostenere la lotta al terrorismo e ogni iniziativa utile alla pace''.

(Pol-Cor/Rs/Adnkronos)