RAI: VAN DE SFROOS, MAI STATO LEGHISTA
RAI: VAN DE SFROOS, MAI STATO LEGHISTA
LA POLITICA NON MI INTERESSA, MI INTERESSANO GLI UOMINI

Milano, 31 lug. (Adnkronos) - ''Non ho mai votato Lega cosi' come non ho mai votato altri partiti. Sono talmente anarchico che non mi piace neppure essere etichettato per tale. La politica non mi interessa ma mi interessano gli uomini come persone e non come bandiere''. Davide Bernasconi, in arte Davide Van De Sfroos non ci sta e alla vigilia del suo esordio sulle reti televisive nazionali, replica cosi' alle polemiche scatenatesi oggi, proprio a causa dello speciale che Raidue gli dedichera' questa sera alle 22,45.

''Sono abituato ad ascoltare le persone per la loro storia non per la loro appartenenza politica -spiega Van De Sfroos all'Adnkronos- e le canzoni che scrivo e che canto fanno parte della storia della mia terra, della mia infanzia. Rifiuto quindi l'assioma che dialetto sia uguale a Padania, uguale a Nord e quindi uguale a Lega. Sono accostamenti molti tristi che dimostrano inoltre che, chi li fa, non ha mai ascoltato attentamente le mie canzoni''.

Originario del Lago di Como e piu' precisamente della zona del ''tremezzino'' Davide Bernasconi ha deciso infatti di assumere un nome d'arte, apparentemente fiammingo, Van De Sfroos appunto, che pero' nel suo dialetto letteralmente significa: ''va di frodo''. (segue)

(Ros/Pe/Adnkronos)