VENETO: CAVALIERE, NUOVE REGOLE PER LAVORI CONSIGLIO
VENETO: CAVALIERE, NUOVE REGOLE PER LAVORI CONSIGLIO

Venezia, 31 lug. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale del veneto da' ''un'accelerata e una nuova organizzazione dei lavori all'assemblea legislativa''. Lo ha annunciato oggi, a Palazzo Ferro Fini, il presidente dell'assemblea veneta Enrico Cavaliere precisando che, ''terminato il rodaggio'', il Consiglio si e' dato ''nuove regole per rendere piu' efficiente e produttivo il lavoro delle commissioni e dell'aula''. Il nuovo ordinamento e' stabilito in una delibera che sara' adottata domani dall'ufficio di presidenza. L'attivita' legislativa del prossimo quadrimestre, a Palazzo Ferro Fini, si svolgera' ''secondo un preciso calendario con l'obiettivo di evitare, che provvedimenti esaminati e approvati in commissione, rimangano in lista d'attesa per mesi prima di essere discussi in aula''.

''Pertanto -ha precisato Cavaliere- a partire da settembre sono gia' previste sedute ogni martedi' e mercoledi' della prima e della terza settimana del mese, e lavori delle commissioni nella seconda e quarta settimana del mese''. Nei giovedi' della terza settimana si avra' una delle novita' piu' rilevanti nella comunicazione del Consiglio: la giornata sara' infatti dedicata al 'question time' veneto. Si trattera' di una specifica seduta dedicata a interrogazioni e interpellanze, organizzate in maniera tematica, ''con la presenza in aula dell'assessore competente, e non come invece avviene ora, del solo assessore delegato ai rapporti con il Consiglio''. (segue)

(Apd/Rs/Adnkronos)