VENETO: PARLA GALAN IN CONSIGLIO, ESCONO OPPOSIZIONI
VENETO: PARLA GALAN IN CONSIGLIO, ESCONO OPPOSIZIONI
'TANGENZIALE DAY' PROVOCA STRAPPO TRA PRESIDENTE E MINORANZA

Venezia, 31 lug. - (Adnkronos) - Cresce la tensione nell'aula consigliare di Palazzo Ferro Fini: all'annuncio da parte del presidente dell'assemblea Enrico Cavaliere di un intervento da parte del presidente della Giunta Giancarlo Galan, il capogruppo dei Ds Flavio Zanonato chiede la parola e spiega che l'opposizione non ascoltera' il presidente Galan se prima questo ''non presentera' all'opposizione le proprie scuse'' per le dichiarazioni sul 'tangenziale day'.

Il presidente Galan inizia il suo intervento, interrotto dal presidente Cavaliere che richiama il dibattito in aula sui temi istituzionali all'ordine del giorno. Galan precisa ''non ho alcuna intenzione di chiedere scusa'', e a quel punto le opposizioni lasciano l'aula. ''Quello del presidente Galan e' un atteggiamento inaccettabile'', ha affermato lasciando l'aula il capogruppo Ds Flavio Zanonato confermando l'intenzione ''di abbandonare l'aula ogni volta che parlera' il presidente Galan, fino a quando non presentera' le proprie scuse''. (segue)

(Apd/Rs/Adnkronos)