PREMI: 'VIAREGGIO-REPACI', HA VINTO LA SCRITTRICE JAEGGY
PREMI: 'VIAREGGIO-REPACI', HA VINTO LA SCRITTRICE JAEGGY
RICONOSCIMENTI A BERARDINELLI, SPINELLI, BOLZONI

Viareggio (Lucca), 13 set. - (Adnkronos) - E' la scrittrice Fleur Jaeggy, con il romanzo ''Proleterka'' (Adelphi), la vincitrice del premio letterario ''Viareggio-Repaci'', giunto alla 73ma edizione. Lo ha deciso la giuria, presieduta dal critico letterario Cesare Garboli, al termine della riunione a Viareggio. Il premio della sezione di saggistica e' stato assegnato al critico letterario Alfonso Berardinelli per ''La forma del saggio'' (Marsilio). Il premio speciale e' andato alla giornalista e saggista Barbara Spinelli per libro ''Il sonno della memoria'' (Mondadori).

Il premio del presidente della giuria e' stato conferito alla storica della letteratura Lina Bolzoni per il libro ''La rete delle immagini'' (Einaudi). Il premio ex aequo per la sezione di poesia e' stato attribuito a Iolanda Insana per ''Stortura'' (Garzanti) e a Ludovica Ripa di Meana per ''Kouros'' (Aragno). Il premio internazionale ''Viareggio-Versilia'' - assegnato ogni anno a personalita' che si siano distinte nell'impegno per la cultura, l'intesa tra i popoli, il progresso sociale e la pace - e' andato alla afghana Zoya (il nome completo per ragioni di sicurezza non e' stato reso noto). (segue)

(Pam/Idb/Adnkronos)