**COM INTESABCI: OFFERTA DI BANCO PATAGONIA PER BANCO SUDAMERIS ARGENTINA
**COM INTESABCI: OFFERTA DI BANCO PATAGONIA PER BANCO SUDAMERIS ARGENTINA

A cura di: Uff.Stampa IntesaBci (IntesaBci)

(IMMEDIAPRESS) Milano, ottobre 2002 - IntesaBci ha ricevuto un'offerta irrevocabile da parte del Gruppo Mildesa, azionista di maggioranza del Banco Patagonia S.A., Buenos Aires, per Banco Sudameris Argentina, attualmente controllato - direttamente e indirettamente - tramite Banque Sudameris S.A., Parigi.

La proposta verra' al piu' presto sottoposta al Consiglio di Amministrazione e ai membri del Comite' d'Entreprise di Banque Sudameris S.A. UBSWarburg agira' a titolo di consulente finanziario per il Gruppo IntesaBci.

L'offerta prevede una ricapitalizzazione di Sudameris Argentina e, successivamente all'autorizzazione formale dell'operazione da parte delle autorita', la fusione con Banco Patagonia, a seguito della quale IntesaBci rimarra' azionista di minoranza dell'entita' risultante.

L'onere per il conto economico consolidato di IntesaBci derivante dall'operazione proposta e' atteso nell'ordine dei 150 milioni di dollari.

Secondo i termini della lettera d'offerta, l'operazione dovrebbe concludersi entro la fine dell'anno corrente.

L'operazione proposta risponde alle strategie di IntesaBci e al contempo costituisce la migliore risposta possibile ai recenti drammatici cambiamenti nel mercato argentino, rafforzandone il sistema bancario.

Si desidera ringraziare la Banca Centrale della Repubblica Argentina per il costante e attivo supporto fornito nella definizione di un valido piano.

Per informazioni addizionali: Luca Manzato IntesaBci - Relazioni Esterne Rapporti con i Media tel. 02.8844.2747 http://www.bancaintesa.it

******************************************************************** ImmediaPress e' un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall'ente che lo emette. L'Adnkronos e ImmediaPress non sono responsabili per i contenuti dei comunicati trasmessi. ********************************************************************