FINANZIARIA: CONSUMATORI DIVISI SU CONDONO MULTE STRADALI(3)
FINANZIARIA: CONSUMATORI DIVISI SU CONDONO MULTE STRADALI(3)
PILERI(ADOC) ADEGUARE MULTE A REDDITO COME NORD EUROPA

(Adnkronos) - Un condono, quello delle multe stradali, che, il presidente dell'Adoc, Carlo Pileri, valuta 'favorevolmente' e che potrebbe ''migliorare i bilanci dello stato''. Ma si tratta di provvedimenti, chiarisce, che ''devono essere 'una tantum'. Non ci deve essere cadenza decennale come negli ultimi periodi''. Se diventasse un intervento non soltanto retroattivo ma anche estendibile al futuro ''sarebbe vantaggioso per i cittadini'' ma dovrebbe limitarsi solo alle multe per reati 'minori'. Eccesso di velocita' e violazioni di questo genere ''dovrebbero essere puniti sempre allo stesso modo, le multe, in questi casi, sono un deterrente''.

Pileri, propone quindi di applicare le leggi vigenti nel nord-Europa dove le multe vengono pagate in proporzione al redditto del trasgressore: ''500 euro di multa hanno un peso diverso per un imprenditore o per un operaio, le sanzioni devono essere proporzionate''.

(Sim/Adnkronos)