FINANZIARIA: TABACCI, NECESSARI I SACRIFICI DI TUTTI (2)
FINANZIARIA: TABACCI, NECESSARI I SACRIFICI DI TUTTI (2)
SU RISERVE DECIDE IL PARLAMENTO NON FAZIO

(Adnrkonos)- A nulla, dunque, servono le prese di posizione di Bankitalia e della stessa Bce. ''Se questo emendamento e' improponibile lo deve decidere il Parlamento'' sottolinea Tabacci, specificando che questa e' la sua ''valutazione politica''. Poi aggiunge: ''Resta da rilevare che Bankitalia dispone di un enorme patrimonio mobiliare e immobiliare assai sproporzionato per le funzioni e i compiti chiamati a svolgere. Questo patrimonio immobiliare, come si evince dal bilancio, e' a reddito netto. Nullo o quasi perche' sovente mal gestito''. E Tabacci ricorda che ''negli anni '90, anche per ridurre un enorme debito pubblico, abbiamo venduto, talvolta anche male, molti gioielli di famiglia che pure avevano una funzione non residuale nella politica industriale del paese''.

(Sia/Adnkronos)