GOVERNO: BELLOTTI, HA TRADITO LA FIDUCIA DELLE IMPRESE
GOVERNO: BELLOTTI, HA TRADITO LA FIDUCIA DELLE IMPRESE
TREMONTI ASSENTE? HA PERSO UN'OCCASIONE

Prato, 19 ott. (Adnkronos) - Il governo ha ''tradito la fiducia delle imprese''. Non usa mezzi termini il vicepresidente di Confindustria Francesco Bellotti, con delega alle Pmi, per spiegare i motivi del sondaggio nell'assemblea internazionale delle piccole e medie imprese in corso a Prato. ''Non e' ammissibile, in una democrazia compiuta, che si possano prendere degli impegni per poi disattenderli''.

Le aziende ''non sanno come chiudere i bilanci del 2002. Non abbiamo una posizione certa su Dit e Superdit, non sappiamo se dovremo o no restituire i soldi del credito di imposta per i neoassunti'' spiega Bellotti. E rammenta che le preoccupazioni degli imprenditori sulla finanziaria riguardano ''la mancanza di rifinanziamento per ricerca e sviluppo e del sostegno all'internazionalizzazione delle imprese. In queste condizioni diventa difficile capire come 'aggredire' i mercati dei paesi emergenti. Inoltre, -continua Bellotti- si teme la mancanza, da parte del governo, del rispetto degli impegni presi. Un'incertezza che significa perdere le capacita' di attrarre investimenti dall'estero''. (segue)

(Ant/