MEDIOBANCA: SAI-FONDIARIA, ECCO LE LETTERE MARANGHI-LIGRESTI
MEDIOBANCA: SAI-FONDIARIA, ECCO LE LETTERE MARANGHI-LIGRESTI
PUBBLICATE DA 'LA REPUBBLICA'

Roma, 19 ott.(Adnkronos)- Un fitto carteggio fra Salvatore Ligresti e Vincenzo Maranghi. A rivelare l'esistenza di ''carte segrete'' che dimostrerebbero ''un'azione di concerto'' del numero uno dell'Istituto di Piazzetta Cuccia e dell'azionista di controllo della compagnia assicurativa, ''nella conquista della compagnia fiorentina'' e' Repubblica che oggi pubblica con grande rilievo ''le carte segrete di Mediobanca''. ''Lettere riservate, appunti, verbali di riunioni e comitati: dietro gli omissis dell'Antitrust sul caso Mediobanca-Sai-Fondiaria, ci sono i documenti che svelano il ruolo dominante di Piazzetta Cuccia nel sistema assicurativo''.

Queste lettere, sottolinea 'Repubblica', sono ''la prova della rete con cui Mediobanca governa le Generali, e, domani, controllera' di fatto anche il secondo polo assicurativo nazionale, Sai-Fondiaria. Il testo del patto d'onore -si legge sul quotidiano diretto da Ezio Mauro- con cui l'a.d. delle Generali Gianfranco Gutty garantiva a Maranghi un'informazione preventiva sulle strategie, gli affari, le nomine della prima compagnia italiana''.(segue)

(Sec-Ccr//