PENSIONI: CGIA, LE PERCEPISCONO 4 ITALIANI SU 10 (2)
PENSIONI: CGIA, LE PERCEPISCONO 4 ITALIANI SU 10 (2)
SICILIA PUGLIA E CAMPANIA LE REGIONI CON MENO PENSIONATI

(Adnkronos) - A livello regionale la realta' con il tasso piu' elevato e' la Liguria (50,93%). Segue l'Umbria (50,76%) e al terzo posto l'Emilia Romagna (47,58%). Chiudono la classifica le regioni del Sud. Al terzultimo posto la Sicilia (32,16%), al penultimo la Puglia (31,49%) e, fanalino di coda, la Campania (28,26%). A livello provinciale (anche se in questa misurazione vengono conteggiate solo le pensioni erogate dall'Inps) la provincia piu' 'pensionata' d'Italia e' Novara (48,01%). Segue Trieste (41,66%), Biella (38,59%) e al quarto posto Ferrara (38,55%). Si collocano in coda alla classifica Caserta (16,8%), Catania (15,45%) e all'ultimo posto Napoli (13,37%).

L'analisi della Cgia di Mestre consente di analizzare anche la distribuzione regionale dei 2.802.647 pensioni di invalidita' erogate dall'Inps. Ebbene, 5 italiani su 100 hanno ancora oggi una pensione di invalidita' e la regione con il piu' alto tasso di pensionamento con questa tipologia di pensione e' il Molise (11,46%). Segue la Basilicata (9,37%) e le Marche (9,00%). Chiudono il Trentino A.A. (3,44%), il Veneto (2,67%) e la Lombardia (2,29%).

(Sim/Adnkronos)