NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO

Roma. ''Manovre aggiuntive non ce ne saranno''. Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, lo ribadisce in un'intervista al 'Corriere della Sera', spiegando che il governo ''non si e' abbandonato ad alcun erroneo ottimismo. Ci siamo sempre attenuti alle previsioni medie europee ottenendone l'approvazione in Europa''. Tremonti considera ''utile chiarire che alcune importanti riforme sono state avviate, che questa e' una finanziaria assai efficace sotto il profilo della protezione sociale e che non ci saranno 'stangate' di primavera''. Il ministro dell'Economia spiega che ''le grandi riforma non si fanno con la legge di bilancio che da noi si chiama finanziaria. In ogni caso le riforma sono partite. L'Europa ce ne chiede tre: mercato del lavoro, fisco e previdenza''.

Roma. ''Il governo dimostra di essere in grandissima difficolta'. Non ha una linea, e' inchiodato alla sua priorita' di riduzione delle tasse sempre e comunque. poi ha divisioni interne micidiali che rischiano di esplodere''. Il diessino, Vincenzo Visco, commenta in un'intervista il gesto dell'Ulivo di lasciare la Commissione Bilancio della Camera dove ieri e' stato dato il via libero alla Finanziaria, dal 31 ottobre all'esame dell'Aula.

Roma. L'Italia deve riordinare il sistema pensionistico, armonizzandolo con quello dei paesi Ue, e razionalizzare la spesa sociale per gli anziani se non vuole accentuare lo squilibrio in atto tra contributi e prestazioni; squilibrio che rischia di condizionare negativamente il futuro economico del Paese e la sostenibilita' stessa dell'attuale sistema di welfare. Il monito arriva dall'ex Ragioniere generale dello Stato, Andrea Monorchio, intervenuto oggi al congresso dell'Osservatorio sulla terza eta' Ageing Society a Roma. (segue)

(Sin/Rs/Adnkronos)