BANGLADESH: OLTRE 30 MORTI SCHIACCIATI DALLA FOLLA
BANGLADESH: OLTRE 30 MORTI SCHIACCIATI DALLA FOLLA
ASPETTAVANO DISTRIBUZIONE BENEFICA DI ABITI

Dacca, 1 dic. (Adnkronos) - Piu' di 30 persone, soprattutto donne e bambini, sono morte schiacciate dalla folla e dal crollo di un muro durante una distribuzione benefica di abiti nella citta' di Gaibandha, in Bangladesh, circa 300 chilometri a nord di Dacca. La distribuzione era stata organizzata dal facoltoso proprietario di un mulino, in vista dell'approssimarsi dell'Eid al Fitr, la cerimonia musulmana che segna la fine del Ramadan.

Una folla di oltre duemila persone aspettava fin dalla notte la distribuzione di abiti e, quando i cancelli della casa del proprietario del mulino sono stati aperti, la ressa e' stata tale da provocare il crollo di uno dei muri di cinta e di una cancellata. ''Abbiamo contato 30 corpi. Numerosi altri sono feriti'', ha detto l'ispettore Golam Minhaz, della polizia locale, citato dalla Bbc. Fonti della Croce Rossa affermano che i morti potrebbero essere di piu': almeno altri sei corpi sono stati portati vai dai parenti. L'uomo di guardia al cancello d'ingresso e il fratello minore del proprietario del mulino sono stati arrestati per condotta negligente.

(Civ/Gs/Adnkronos)