PEDOFILIA: IL VESCOVO DI GINEVRA E LOSANNA CHIEDE PERDONO
PEDOFILIA: IL VESCOVO DI GINEVRA E LOSANNA CHIEDE PERDONO
SCUSE PER LE VITTIME DI UN PRETE

Berna, 1 dic. (Adnkronos/ats) - Il vescovo della diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo, Monsignor Bernard Genoud, chiede perdono alle vittime di un prete pedofilo. Il religioso era stato trasferito tredici anni fa in Francia dalla sua congregazione. In un'intervista a ''Dimanche.ch'', Mons. Genoud commenta la testimonianza di una vittima raccolta dalla trasmissione ''Temps Present'' della Televisione romanda lo scorso settembre. Il vescovo ''mendica il perdono per questo figlio che ha ferito quegli esseri fragili e vulnerabili che sono i preferiti da Dio: i bambini''.

Nega che all'epoca la vicenda sia stata messa a tacere. ''La diocesi e i responsabili religiosi hanno immediatamente preso le misure necessarie'' assicura Mons. Bernard Genoud. Il religioso incriminato era stato esonerato dalla sue funzioni nel canton Friburgo per evitare ulteriori abusi. I suoi superiori l'avevano trasferito in un'altra comunita' e gli avevano imposto un trattamento psicologico. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)