PEDOFILIA: L'FBI SULLE TRACCE DI 7000 SOSPETTI IN GB
PEDOFILIA: L'FBI SULLE TRACCE DI 7000 SOSPETTI IN GB
SAREBBERO TUTTI COINVOLTI IN UTILIZZO MATERIALE SU INTERNET

Londra, 1 dic. - (Adnkronos) - Il Federal bureau of investigation (Fbi) e' sulle tracce di 7.000 cittadini britannici sospettati di utilizzo di materiale pedofilo su Internet. I nomi delle persone individuate - scrive il Sunday Times di oggi - stanno per essere comunicati alla polizia della Gran Bretagna, dopo che gli investigatori statunitensi hanno individuato un grosso circuito di pornografia infantile su Internet.

L'indagine porta a oltre 14mila le persone sotto inchiesta per l'utilizzo di materiale pedofilo su Internet dopo che gli americani avevano gia' individuato un giro simile qualche tempo fa. Bill Walsh, capo della task force della polizia di Dallas specializzata in crimini di pedofilia su Internet e che collabora on l'Fbi all'inchiesta, ha spiegato che altri 25mila sospetti sono stati individuati negli Stati Uniti. Lo stesso Walsh non ha voluto dare maggiori dettagli su quanto scoperto finora perche' ha spiegato che una delle societa' implicate nella gestione dei siti pedofili e' ancora operativa in Russia.

Quanto all'inchiesta precedente, che riguardava 7200 cittadini britannici, sono 500 finora le persone arrestate. Tra loro ci sono professionisti, insegnanti, magistrati, poliziotti e sacerdoti.

(Ses/Gs/Adnkronos)