AEROPORTI: AMS FORNIRA' RADAR DI TERRA A TORINO E VENEZIA
AEROPORTI: AMS FORNIRA' RADAR DI TERRA A TORINO E VENEZIA

Roma, 2 dic. - (Adnkronos) - Alenia Marconi Systems fornira' due nuovi sistemi di sorveglianza dei movimenti a terra per gli scali di Torino-Caselle e Venezia-Tessera. A prevederlo e' il contratto firmata da Ams con l'Enav, l'ente nazionale di assistenza al volo. I due sistemi A-SMGCS (Advanced surface movement guidance control systems) assicurano la massima sicurezza delle operazioni aeroportuali anche in caso di scarsa visibilita'. Il contratto, che comprende anche le funzioni ausiliarie, le opere civili e il supporto logistico, ha un valore di circa 9 milioni di euro. Dopo Milano-Malpensa, Bologna-G. Marconi e Roma Fiumicino, salgono cosi' a cinque gli aeroporti italiani dotati di radar di terra parte del sistema ASMGCS, sviluppato da Ams per Enav in conformita' a quanto previsto dall'Icao e dal working group WG41 dell' Eurocae (European organization for civil aviation equipment).

Alenia Marconi Systems, joint venture paritetica tra Finmeccanica e Bae Systems, fornisce sistemi completi di tipo Atm (Air Traffic Management- gestione del traffico aereo), che spaziano da sistemi di gestione in rotta/avvicinamento e di superficie aeroportuale, a sistemi di sorveglianza gate-to-gate, con la relativa famiglia di radar primari e secondari Atc (Air traffic control- controllo del traffico aereo), supporti alla navigazione e all'atterraggio, sistemi radar meteorologici e sistemi CNC/Atm di nuova generazione, come ad esempio sistemi di augmentation satellitare per la navigazione. (Segue)

(Sec-Mcc/Zn/Adnkronos)